I 3 migliori nutrienti per i bambini

calcioI bambini ed i ragazzi vivono un momento del tutto particolare, che le persone adulte non hanno: la crescita. Il loro corpo ha bisogno di crescere in maniera sana ed armonica e indubbiamente le mamme ed i papà possono aiutarli a farlo. Ecco i nutrienti che non dovrebbero mai mancare nella dieta del proprio pargolo.

Calcio. La maggior parte della fase della crescita e dello sviluppo delle ossa si ha tra i 10 e i 20 anni di età. E’ assolutamente vitale per la salute e per la resistenza ossea dei bambini assumere una quantità giusta di calcio su base quotidiana. Il calcio aiuta anche il cuore ed il funzionamento dei muscoli. La dose giornaliera raccomandata di calcio è di 500 mg per i bambini di età compresa tra uno e tre anni e 800 milligrammi tra i bambini di età compresa tra quattro e otto anni. Per chi ha tra 9 e 18 anni, il fabbisogno quotidiano di calcio sale a circa 1.300 milligrammi al giorno.

Magnesio. Un altro minerale ossea -friendly, è anche responsabile di oltre 300 reazioni chimiche nel corpo. Protegge il funzionamento del sistema nervoso e dà forza al cuore per battere forte ed in maniera costante. I neonati hanno bisogno di 30 milligrammi al giorno, per poi salire a 80 milligrammi in bambini da 1 a 3 anni, 130 milligrammi per chi ha da 4 a 8 anni e fino a 410 milligrammi per gli adolescenti. Il magnesio si trova in avocado, mandorle, spinaci, farina d’avena e uvetta.

Vitamina D. E’ essenziale per la crescita delle ossa, inoltre protegge il sistema immunitario e scongiura le infiammazioni del corpo. A tutte le età sono necessari 400 milligrammi di vitamina D al giorno. Ottimi modi per assumerla è consumare pesce oppure cereali.