Fagioli, i vantaggi e le proprietà nutrienti

FagioliI fagioli sono un ingrediente utilizzato nelle cucine di tutto il mondo per il loro gusto e per la versatilità di utilizzo, oltre che per le proprietà nutritive. Questi legumi sono infatti ricchi di vitamine A, B, C, E ed inoltre contengono calcio, zinco e fosforo. Come se non bastasse, il contenuto di fibra li rende ottimi anche per le persone con problemi digestivi (ma occhio alla buccia che potrebbe essere difficile da digerire). Rimanendo in tema di fibre, ci sono alcune varietà di fagioli che ne contengono in quantità maggiore rispetto ad altri: fagioli neri e fagioli all’occhio su tutti (rispettivamente 6 e 8 grammi di fibre ogni 100 grammi di prodotto).

Come consumare i fagioli? In cucina i piatti che si possono cucinare con questi ingredienti sono tanti, a partire dalla classica pasta e fagioli fino alla zuppa di legumi e cereali, che vede in questo alimento uno dei principali. I fagioli si abbinano benissimo anche con il riso, dunque sono una soluzione alternativa e gustosa per i celiaci.

Questi legumi (come tutti gli altri alimenti della stessa famiglia) sono anche un’ottima fonte di proteine, particolarmente apprezzata da chi non mangia la carne (ad esempio perché vegetariano).

Fagioli secchi o fagioli in scatola? Tra le due varianti, indubbiamente i fagioli secchi sono da preferire, dato che non sono stati trattati in alcun modo. Ovviamente, ci sarà bisogno di più tempo per la preparazione e per la cottura, dato che i fagioli in scatola sono precotti, ma le tue papille gustative ti ringrazieranno.