Farina di riso, i vantaggi

farina-risoLa farina di riso ha un sacco di vantaggi e viene usata in cucina in maniera molto versatile, dai dolci fino alla besciamella, senza dimenticare la crema di riso e le verdure in tempura. Viene estratta dal chicco di riso bianco e, in quanto tale, è puro amido.

Tra le altre cose, la farina di riso è anche utile per la pelle, dato che aiuta a combattere le rughe e le macchie della stessa. Per poterla usare a vantaggio della nostra epidermide, basta prendere un cucchiaio di farina di riso è unirla a due cucchiai di yogurt: questo mix si è dimostrato molto efficace ed affidabile.

Tornando in cucina, vediamo che la farina di riso è facile da digerire, ha un gusto delicato ed è senza glutine, dunque ottima anche per chi non può mangiare la classica pasta. Come detto, viene usata per friggere o come addensante per le salse, i sughi e le creme. Inoltre ha un interessante quantitativo di fibre ed aiuta ad alleviare i sintomi della costipazione. E’ anche abbondante in amido, il che permette di sviluppare batteri sani che, a loro volta, aiutando nei morbidi movimenti intestinali. Questa farina è molto usata nei paesi orientali, come ad esempio in Giappone, per fare gli spaghetti di riso o il mochi.

Oltre che assoluta, questa farina può essere consumata anche mischiata con altre tipologie di farine, come ad esempio quella di grano o di cereali, per averne altre, dal gusto unico.

Una interessante alternativa alla classica farina, sia se siete intolleranti al glutine sia se volete provare qualche cosa di diverso dal solito.